Home / Guide / Dropbox: il servizio che ci permette di condividere e di portare ovunque i nostri file con guida installazione

Dropbox: il servizio che ci permette di condividere e di portare ovunque i nostri file con guida installazione

Oggi vogliamo parlare di uno dei servizi cloud per salvare e portare i nostri file ovunque, il servizio che andremo a vedere è DropBox.

Che cos’è Dropbox?

Si tratta di uno dei più popolari servizi di cloud storage del mondo, ossia una specie di hard disk online che permette di conservare qualsiasi tipo di file e cartelle su uno spazio Web e di sincronizzarlo automaticamente su più computer e dispositivi.

È disponibile per tutti i principali sistemi operativi per computer (Windows, Mac OS X, Linux), smartphone e tablet (iOS, Android, ecc.) ed è gratuito nella sua versione base con 2GB di spazio online. Esistono anche dei piani di abbonamento a pagamento ma prima di prenderli in considerazione direi che è il caso di vedere come utilizzare Dropbox e quali vantaggi offre. Poi deciderai con calma.

Ciò significa che puoi iniziare a lavorare sul tuo computer a scuola o in ufficio e terminare sul computer di casa. Non dovrai mai più inviarti file per email.

 

Ecco come installare DropBox su Windows:

1) Registrazione account.
Innanzitutto dobbiamo creare un nuovo account su Dropbox, per fare ciò basta seguire questo link e compilare i nostri dati per la registrazione: nome e cognome, casella di posta elettronica e password.
dropbox-reg
  2) Installare Dropbox sul proprio PC.  Scarichiamo Dropbox dal sito ufficiale, quindi procediamo con l’installazione.

 dropbox-install

Ecco la progressione dell’installazione dopo aver premuto Install

Al termine dobbiamo specificare il nostro account su Dropbox; per far questo selezioniamo “I already have a DropBox account” che significa “ho già un account su Dropbox”.

Dropbox account setup
Ed inseriamo casella di posta elettronica e password che abbiamo usato per l’iscrizione.
Adesso dobbiamo scegliere la dimensione dello spazio; come vedete i 2GB iniziali vengono offerti gratuitamente, in caso di diversa necessità potremmo selezionare valori diversi… ma non è il nostro caso
Installa5
Compare per ultimo un breve tutorial di quattro pagine, in inglese. Se non volete leggerlo, potete premere “Skip tour and finish”.
Nell’ultimo riquadro dobbiamo scegliere se lasciare la cartella di Dropbox predefinita oppure se scegliere noi la posizione. Lasciamo pure la posizione predefinita nel desktop di Windows.
Abbiamo terminato e, se per sito di Dropbox è tutto a posto, abbiamo effettuato la nuova registrazione ed anche installato sul primo pc Dropbox stesso. Da questa schermata possiamo notare la cartella My Dropbox, e l’icona sulla toolbar in basso a destra che ci mostra alcuni messaggi

 dropbox-repo
 
Copiare i nostri files su Dropbox
Possiamo adesso creare delle sottocartelle all’interno della My Dropbox, e copiare i nostri file. Tutto quello che andremo a copiare all’interno della My Dropbox, comprese le cartelle, saranno automaticamente sincronizzate con i files che sono on-line.
Ecco un esempio con qualche file inserito
Per qualsiasi informazione fateci sapere.

Puoi leggere Anche

[Guida] – Iliad APN – Apple – Configurazione dei Dati e MMS

Nella guida di oggi vedremo come effettuare la Configurazione dei Dati e MMS del nostro ...