BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / Sviluppo Software / PHP / [GUIDA] Symfony: – Che cos’è? e come funziona Symfony?

[GUIDA] Symfony: – Che cos’è? e come funziona Symfony?

Symfony è un framework PHP per progetti web. Symfony è un progetto open source con licenza MIT ed è in grado come un normale framework di accelerare la creazione e la manutenzione di progetti web o meglio dette “applicazioni web”.

Le principali caratteristiche possono essere riassunte in:

  • open source
  • include due ORM (Object-Relational Mapping)
  • include framework JavaScript come Prototype e jQuery,
  • include un editor XHtml
  • include altri utili strumenti alla programmazione

Perché usare un framework?
Un framework non è assolutamente necessario: è “solo” uno degli strumenti disponibili per aiutare a sviluppare meglio e più velocemente! Meglio, perché un framework fornisce la certezza che si sta sviluppando un’applicazione che è in piena conformità con la regole di business, che è ben strutturato, e che è sia gestibile e aggiornabile.

Un framework permette agli sviluppatori di risparmiare tempo grazie al riutilizzo di moduli generici, al fine di concentrarsi su altre aree. Senza però mai essere legato al framework stesso ed avere aggiornabilità e manutenzione garantita. A questo proposito, un framework non è una scatola nera! Nel caso di Symfony, è ancora PHP … Le applicazioni che vengono sviluppate non sono limitate  all’universo Symfony, e sono nativamente interoperabilità con qualsiasi altra libreria PHP.

Adesso dobbiamo chiederci  “perché scegliere Symfony?
La risposta è facile… come possiamo leggere dal sito principale

La scelta di Symfony significa avere una visione a lungo termine degli asset applicativi. Significa anche saper rendere la vita giorno per giorno di sviluppatori molto più facile.” e “Proprio come un alpinista sceglierà un moschettone in acciaio su uno di plastica, per uno sviluppatore sarebbe molto meglio lavorare con un framework che semplifica sia la sua vita e il suo lavoro quotidiano. In caso contrario, tanto codice da scrivere …

In realtà Symfony ha 6 caratteristiche principali che ogni developer deve tenere in considerazione:

about_logo

Reputazione

Adottato rapidamente da professionisti attivi in ​​questo settore dopo il suo lancio nel 2005, Symfony oggi è un ambiente stabile che sia ben noto e riconosciuto a livello internazionale.

 

Permanenza

Dietro Symfony c’è una società: SensioLabs. Creato più di 12 anni fa, SensioLabs è una web agency che ha molti conti principali tra i suoi riferimenti. Previsto per le proprie necessità, il framework Symfony è ancora oggi lo strumento utilizzato quotidianamente dai propri team per sviluppare progetti dei clienti. Progettato da professionisti per i professionisti, Symfony è prima di tutto uno strumento pragmatico, le cui caratteristiche rispondono mondo reale-requisiti.La permanenza è anche qualcosa che si riferisce al sostegno a lungo termine. Oggi, questo supporto è naturalmente fornito da SensioLabs.

Riferimenti

Applicazioni intranet, i principali siti pubblici generali, social network, siti di comunità, di gestione e di workflow.

Innovazione

Symfony è tutto ciò che vi si aspetta da un framework: velocità, flessibilità, componenti riutilizzabili.

Risorse

Quando si utilizza Symfony, si ha la certezza di non “essere soli con il vostro schermo.” Se una domanda di sostegno comunitario (liste di mailing, IRC, ecc) o di supporto aziendale (consulenza, formazione , ecc), troverete sempre le risposte alle vostre domande.

Interoperabilità

L’idea alla base di Symfony: Non chiudersi entro Symfony!  Symfony rispetta il “standard de facto” di PHP esistente: PHPUnit, convenzioni di denominazione per le classi, ecc
Inoltre, Symfony permette anche di utilizzare alcuni dei suoi blocchi software (dipendenza iniettori, gestione traduzioni, le forme di gestione, ecc), senza necessariamente utilizzare il framework nella sua interezza. A proposito, Symfony è così interoperabile che, al centro, si utilizza software di costruzione si blocchi esterni (ORM Doctrine, Swiftmailer, ecc)!

Voi che ne pensate?

Puoi leggere Anche

WordPress Come Aggiornare il nostro Blog in modo manuale

Nella guida precedente di WordPress abbiamo visto come aggiornare il nostro blog in modo automatico, ...