Tutorial cos’è EJB3 e a cosa serve

0
89

Nell’ articolo di oggi vedremo cos’è EJB3 e a cosa serve.

Gli EJB (Enterprise Java Bean) sono uno degli argomenti cardine della tecnologia J2EE (java 2 enterprise edition).

In pratica è un implementazione java  lato server di una logica di business che segue le regole definite per le specifiche di un  EJB e che sarà esposta come un servizio ad un client.

Una volta implementato il codice java dell’ EJB per poter essere disponibile deve essere deployato come Jar su un Application Server (es. Jboss)  da notare che non potrà essere disponibile su un server Tomcat  in quanto quest’ultimo e’ solo un web container e non ha un EJB container.

Vantaggi nell’uso di questa tecnologia sono:

  • Sicurezza
  • Scalabilità
  • Distribuzione
  • Transazionalità
  • Persistenza

 

Tipologie :

Esistono tre tipologie di EJB

  • Entity Bean (usati principalmente per lettura e scrittura su un database)
  • Session Bean (usati per eseguire processi di logica in maniera transazionale)
  • Message Driven Bean (usati per comunicazioni asincrone)

Ejb 3.0

La specifica 3.0 ha apportato una notevole miglioria e semplificazione alla scrittura ed implementazione di un EJB, grazie a l’uso delle annotazioni (annotation) introdotte dalla versione di  java 5 in poi; quindi necessita di tale tecnologia. Vediamo qui sotto come sono state usate:

@EJB

@Local definisce l’interfaccia locale

@Remote definisce l’interfaccia remota

@Stateless definisce che la classe è di tipo session stateless

@Stateful definisce che la classe è di tipo session statefull